Iscriviti
Garden Club

Lom a merz 2015 indietro

 

GRANDE SUCCESSO PER IL “ LÔM A MÉRZ” ALLA FOCE DEL LAMONE, PRESSO IL CASETTO QUATTROCCHI!

di Laura Montanari                                                                         Foto di Giuseppe Nicoloro

Un successo molto gradito che ha superato le aspettative dello staff organizzatore ( GardenClub e Comitato AcqueTerre). Più di centocinquanta partecipanti!

Al termine della manifestazione, che si è svolta come da programma, abbiamo fatto un rapido consuntivo per chiarirci le ragioni di una così soddisfacente risposta. Ecco i fattori positivi che abbiamo individuato:
• indubbiamente...la tregua metereologica, che ci ha concesso una giornata soleggiata e un pomeriggio-sera magari freddino, ma sereno. Di rimando alle focarine, Il brillìo di luna e stelle!
Le iscrizioni infatti hanno avuto un ritmo incalzante negli ultimi due giorni.

• il tema della serata, dedicata al vino ( il vino nella cultura contadina romagnola è linfa vitale!), declinato nell’aspetto serio -informativo ( presentazione e degustazione degli ottimi vini “Maténa” rosso e bianco, della Cantina Montanari di Villanova di Bagnacavallo) e nell’aspetto ludico-conviviale, con la performance dell’inedito e irresistibile trio (G.Luigi Tartaull, Eliseo Dalla Vecchia, Ivan Corbari). Grazie al loro talento, al vario repertorio di parole, musica, canzoni, in italiano e dialetto, che ha attraversato i tempi ed evocato ambienti, dai più intimi alle osterie e piazze, si è creato un clima gioviale, stimolante il ballo.

• la bella occasione di incontro, di saluti, di dialogo, fra persone che evidentemente condividono il principio che, vivendo in un presente proiettato verso il futuro, non bisogna tuttavia dimenticare le radici, la cultura, la storia del nostro territorio, così ricco di tradizioni, di personaggi, di vicende. Il fatto che ci fossero molti bambini e ragazzini , incantati davanti alla danza delle focarine, saltellanti nel girotondo attorno al falò, ci ha confermato la volontà di molti genitori e adulti in genere di coltivare il legame tra presente e passato.

• la particolarità del luogo, l’area verde circostante il Casetto Quattrocchi, con affaccio sull’argine del fiume Lamone a poca distanza, incomincia ad essere conosciuta (forse anche grazie al nostro impegno di valorizzarlo in più occasioni) ed apprezzata. Oppure, grazie al passaparola tra i Lidi e la città, si è diffusa la curiosità di venire a conoscere questo “casetto nel bosco”, che sa di favola.

Al momento, ci è bastato fare queste considerazioni. Certo che il risultato di questo Lòm a Mérz ci ha compensato dell’impegno profuso e...ci ha invogliato a riprovarci nel prossimo anno, per una terza edizione!

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il volantino della manifestazione:

 

 

Scoprile

Martedì,31 Marzo 2020

Buone Feste

I nostri migliori auguri di Buone Feste e di un Sereno 2020

Leggi